Benvenuti. Non esistono quasi limiti di tempo e di spazio nella dimensione dei proverbi, tanto vasta ne è la diffusione nel tempo e nello spazio. Da tempo immemorabile l'uomo fa uso di proverbi, sia nella tradizione orale come in quella scritta. Spesso è assai difficile risalire all'origine di un proverbio e stabilire se esso è transitato dalla tradizione orale alla letteratura o viceversa, se è di origine colta o popolare. Anche la linea di demarcazione tra proverbi, detti, motti, sentenze, aforismi, è assai sottile e forse non è così importante come si crede definire l'origine di un proverbio o di un aforisma quanto piuttosto risalire alle motivazioni che ne hanno determinato sia la nascita che l'uso più o meno frequente.

Della mia passione e delle mie ricerche sull'argomento e non solo su questo, cercherò di scrivere e divagare ringraziando anticipatamente quanti vorranno interagire e offrire spunti per sviluppare il tema col proprio personale e gradito contributo.

I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura

mercoledì 31 dicembre 2008

Buon Anno




Capo d'anno e capo di mese, piglia la borsa e mettici il tornese.

Chi mangia l'uva per capodanno sta bene tutto l'anno.

Ogni anno nuovo che avanza, ha in gestazione una nuova speranza.

1 commento:

  1. sospesa nel tempo2 gennaio 2009 23:35

    Mi associo e approvo caldamente "Ogni anno nuovo che avanza ha in gestazione una nuova speranza".
    La speranza è una facoltà che dovremo alimentare costantemente in ogni attimo della nostra vita, perchè diventa un'arma potente per riuscire a sconfiggere e affrontare le tante avversità che si presentano di volta in volta.
    La speranza è un bene prezioso e non tutti riescono a capirne il vero significato!
    Chi possiede la speranza è una persone con uno spirito speciale, che quasi sempre vuole anche il bene del suo prossimo, è un ottimista e un amante della vita.
    Nel mio piccolo tento di coltivare la speranza, anche se è difficile...
    La speranza che sogno maggiormente per il nuovo anno è soprattutto che il nostro cuore diventi e si trasformi sempre di più in un cuore pulsante di carne e non di pietra, senza corazze, capace di emozionarsi anche davanti alle cose più semplici!
    Un abbraccio e Buon Anno 2009!

    RispondiElimina